La coppia mista può chiedere al giudice italiano di pronunciare il divorzio senza passare dalla fase della separazione, se ciò è previsto dalla legge nazionale del coniuge straniero. Il giudice italiano può infatti applicare la legge dello Stato del quale quel coniuge è cittadino, come previsto dalla normativa dell’ordinamento europeo.

La creazione da parte del coniuge divorziato di una nuova famiglia di fatto scioglie ogni legame con il precedente matrimonio ed elimina definitivamente ogni presupposto giuridico per il riconoscimento di un assegno di divorzio.

La separazione dal coniuge straniero irreperibile e la separazione dal coniuge residente all'estero. Il trasferimento dei figli minori all'estero e la sottrazione internazionale di minori.

Il persistente rifiuto di un coniuge di avere rapporti intimi non comporta l’addebito della separazione se è conseguenza di tensioni e contrasti creati dall’altro coniuge.

Il miglior avvocato divorzista a Roma, il miglior avvocato matrimonialista a Roma: competenze ed esperienza

Miglior avvocato matrimonialista a Milano: come opera e quali competenze deve possedere.

Il miglior avvocato divorzista a Milano: le sue competenze e caratteristiche

La negoziazione assistita da avvocati è un utile strumento previsto dalla legge per trovare accordi sulla separazione e il divorzio

Con l'entrata in vigore il 29 gennaio 2019 delle norme previste da due Regolamenti dell’Unione Europea in materia di regimi patrimoniali fra coniugi ed effetti patrimoniali delle unioni registrate aumenta l'autonomia delle parti nella scelta del regime patrimoniale della famiglia.

Le regole dell'affidamento condiviso prevedono che tutte le decisioni sulla vita dei figli minori - salute, istruzione, educazione, città di residenza - devono essere concordate fra i genitori. In caso di disaccordo interviene il giudice

Mostra altro