EFFETTI DEL DIVORZIO

Con il divorzio il matrimonio si scioglie e gli ex coniugi possono contrarre nuove nozze

La donna perde il diritto di aggiungere il cognome del marito al proprio, ma può chiedere al Tribunale di essere autorizzata a conservare il cognome del marito, quando sussiste un interesse meritevole di tutela suo o dei figli. L'autorizzazione può essere revocata per motivi di particolare gravità (v. art. 5 legge sul divorzio). 

L'obbligo di mantenere, istruire ed educare i figli nati o adottati durante il matrimonio, rimane immutato dopo il divorzio, anche nel caso di passaggio a nuove nozze di uno o entrambi i genitori (v. art. 6 legge sul divorzio). 

Con la sentenza che pronuncia lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio, il Tribunale emette i provvedimenti relativi all'affidamento e al mantenimento dei figli, all'assegnazione della casa familiare e all'assegno di divorzio.

Protected by Copyscape Web Copyright Checker